26 Novembre 2018

Sablés al cacao e fleur de sel

Mancano 4 settimane a Natele e il mio forno è costantemente acceso, sa che gli aspettano giorni di super lavoro. La fabbrica dei biscotti è ufficialmente aperta.

Lo scorso fine settimana ho sfornato due versioni dei classici Sablés, ai canditi, burrosi e squisiti gioielli che ho pubblicato già lo scorso anno (cliccando quipotete leggere la ricetta) e dei Sablés al cacao amaro e fleur de sel, piccole pepite di gioia così buone e perfette che è difficile smettere di mangiarle…infatti sono già finite!

Ingredienti per 30 biscottini circa

90g di burro morbido


45g di zucchero semolato


100g di farina 00


40g di fecola di patate


1 cucchiaio di latte

3 cucchiai di cacao amaro in polvere

fleur de sel o sale rosa da macinare q.b.



In una ciotola lavorare con le fruste il burro morbido con lo zucchero e un cucchiaino da caffè di fleur de sel oppure una macinata generosa di sale rosa, unire anche il cucchiaio di latte.



Mescolare la farina con la fecola di patate e il cacao amaro in polvere e unire le polveri al composto, continuare ad impastare con le mani. Trasferire il composto su un piano da lavoro e continuare ad impastare velocemente senza scaldare troppo l’impasto.



Formare un salsicciotto di circa 5-6 cm di diametro, avvolgerlo nella pellicola alimentare e metterlo a riposare in frigorifero per almeno un ora; la pasta frolla va sempre lavorata da freddo.



Tagliare l’impasto ogni 1-1,5 cm e ricavare dei biscotti tutti della stessa dimensione. Disporre i sablés su una teglia ricoperta da carta forno e cospargere con il fleur de sel oppure con il sale rosa. Cuocere a 200° forno statico preriscaldato per 15 minuti circa.



Far raffreddare e conservare in una scatola di latta o in un vasetto di vetro.



PH Love.Life.Lunch. 2018 tutti i diritti riservati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *