05 Marzo 2018

Jacket potatoes

Non mi è mai piaciuto festeggiare la festa della donna, neanche S.Valentino la festa della mamma, del papà o tanto meno quella dei nonni; ma quando mi è stato chiesto di partecipare al progetto #nonsibaratta ho accettato per poter raccontare anche il mio punto di vista.

#nonsibaratta è una campagna di sensibilizzazione contro il problema che affligge ancora molte donne in diversi ambiti della loro vita, soprattutto in campo lavorativo; ci sono uomini infatti che si sentono in diritto di chiedere ad una donna “qualcosa in più” della semplice prestazione professionale in cambio di un lavoro o di un avanzamento di carriera.
Ora, consapevole del rischio che sto per correre, voglio dire la mia. Le cose si fanno sempre in due. Per questo il mio #nonsibaratta è un monito che voglio fare sia agli uomini che si sentono legittimati ad allungare mani a fare disgustose allusioni e annichilire psicologicamente minacciando la carriera delle donne, ma anche a quelle donne che cedono a queste squallide richieste, perchè non è vero che “non c’è alternativa”. L’alternativa esiste, ed è la parola NO! Acconsentire vuol dire diventare complici.
In che modo ricordare ad uomini sfacciati e a donne compiacenti che #nonsibaratta? Proponendo una ricetta con l’ortaggio che più di tutti è usato in modo ironico e ambiguo in cucina: la patata. Io ho deciso di fare delle semplici, golose e non troppo light Jacket Potatoes.
Ingredienti
1 patata grande a persona
cubetti di pancetta affumicata
formaggio cheddar
Lavare le patate sotto l’acqua corrente e strofinarle per eliminare i residui di terriccio. Avvolgere le patate nella carta alluminio e disporle su una teglia foderata con carta da forno; cuocere a forno statico preriscaldato a 200° per circa 1 ora: passato il tempo necessario per vedere se sono cotte foratele con i rebbi di una forchetta.

Nel frattempo grattugiare il formaggio cheddar e far rosolare i cubetti di pancetta, una volta abbrustolita metterla su un piatto coperto con carta assorbente.

Quando le patate saranno cotte, sfornatele e facendo attenzione a non scottarvi, scartarle e tagliere nel senso della lunghezza, quindi mettere su ciascuna metà del cheddar a piacere e della pancetta. Il formaggio comincerà a sciogliersi; se volete potete mettere le Jacket Potatoes qualche minuto sotto il grill del forno facendo attenzione a non bruciarle.

Servire ben calde accompagnate da un buon bicchiere di vino della cantina Tommasi.
PH Love.Life.Lunch. 2018 tutti i diritti riservati

——-

JACKET POTATOES
INGREDIENTS:
1 big potato for each person/ small cubes of smoked pancetta/ cheddar cheese

METHOD:
1. Wash the potatoes under running water and rub them to remove the soil residue.
2. Roll them up with tinfoil and place them over a baking tray covered with baking paper.
3. Bake them in a preheated oven to 200°C for 1 hour; after that period, check with a fork if they are cooked.
4. Meanwhile grate the cheddar cheese and pan-fry the cubes of smoked pancetta. Once roasted and ready, remove them from the pan and place them over a plate covered with blotting paper. 
5. When the potatoes are cooked, take them off the oven, open the tinfoil and cut them lengthwise and be careful not to burn you. Place the cheddar and the roasted pancetta; the cheese will start to melt. 
6. If you prefer you could put them in the oven for few minutes. Serve them hot with a glass of vibe by Cantina  Tommasi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *