23 Novembre 2017

Pane con patate dolci e noci

C’è sempre qualcosa di cui essere grati. Sii sempre riconoscente per gli affetti e le persone che già hai vicino a te. Un cuore grato ti rende felice. (Buddha)

Ogni quarto giovedì di novembre in America si festeggia il Thanksgiving day, ovvero il giorno del ringraziamento. Vi invito a vedere su Youtube l’ultimo video di Camilla Mendini, alias Carotilla (ecco il link); per chi ancora non la conoscesse Camilla è una veronese che vive da qualche anno a New York e a mio avviso ha creato uno dei canali lifestyle più interessanti e ben fatti di YouTube.

Per l’occasione Camilla ha intervistato per noi tre amiche americane che spiegano cos’è, come e perchè si festeggia questa ricorrenza in America, forse la festa in assoluto la più sentita e importante, ancora di più che il Natale.

Con questo post non voglio appropriarmi dell’ennesima festività importata, ci stanno già pensando tutti i negozi con il black friday (il giorno poi il thanksgiving in cui vengono applicati sconti pazzeschi), ma voglio trasmettere un messaggio che prima di tutto è un’insegnamento a me stessa che, anche nei periodi più neri o nelle giornate più brutte, c’è sempre un motivo per essere grati alla vita, alla natura meravigliosa che ci circonda e che continua a regalarci tanto nonostante tutti, al cibo con cui nutriamo corpo e anima, alle persone che abbiamo accanto che ci vogliono bene e ci sostengono, agli amici ma anche a noi stessi.

Il giorno del ringraziamento in America è accompagnato da alcuni cibi tradizionali come il tacchino, il mais, la zucca, i mirtilli rossi ma sopratutto le patate dolci ed è con questo ingrediente che ho voluto preparare un pane semplice e speciale: il pane con patate dolci e noci.


Ingredienti per una forma da plumcake di 22 cm
200g di purea di patate dolci (2-3 patate)
300g di farina 0 o manitoba
100g di farina 00
150ml di acqua 
mezzo bicchiere di latte
un cubetto di lievito di birra
un cucchiaio di olio EVO
10g di sale
8-10 gherigli di noci
Lessare le patate dolci in acqua salata, quando saranno pronte lasciarle raffreddare e schiacciarle con lo schiaccia patate o una forchetta.
Sciogliere il lievito di birra in mezzo bicchiere di latte tiepido.
Con l’aiuto di una planetaria (ma potete farlo anche a mano) impastare la purea di patate, con la farina e il sale. Aggiungere anche l’acqua, l’olio extravergine d’oliva e il lievito sciolto nel latte.
Continuare ad impastare energicamente per qualche minuto e lasciate riposare l’impasto per un paio d’ore coperto con un canovaccio.
Tagliare a metà i gherigli di noci e aggiungerle al composto; a questo punto vi consiglio di trasferire l’impasto su piano per finire di impastare a mano sbattendo il panetto energicamente sul piano.
Foderare uno stampo da plumcake con della carta forno e adagiatevi dentro il pane. Coprite nuovamente il pane e lasciate riposare per almeno mezz’ora. 
A questo punto il pane è pronto per essere infornato. Spennellare la superficie con del latte e cuocere a 180° per 50-60 minuti circa. Il pane sarà pronto quando sarà bello dorato e croccante in superficie.
Un suggerimento in più: se non volete utilizzare uno stampo da plumcake potete realizzare delle palline da circa 50-80g l’una e preparare delle monoporzioni; così facendo basterà appoggiarle sulla leccarda coperta da carta forno e cuocerle per 30-40 minuti.
PH Love.Life.Lunch. 2017 tutti i diritti riservati


——-


SWEET POTATO AND WALNUT BREAD 

INGREDIENTS FOR A 22cm PLUMCAKE TIN
200g sweet potato mash (2-3 potatoes)/ 300g Tipo “0” flour or strong flour/ 100g Tipo”00”flour/ 150ml water/ ½ glass of milk/ a little cube of baker’s yeast/ 1 teaspoon of extra virgin olive oil/10g of salt/ 8-10 kernel (walnuts)

METHOD
1.      Boil the sweet potatoes in salted water, when they are ready let them cool off and mash them with a potato masher or a fork. Melt the baker’s yeast in ½ glass of lukewarm milk.
2.      With a stand mixer (you can also do it by hand), knead the sweet potatoes mash with flour and salt. Then, add water, extra virgin olive oil and the melted baker’s yeast in the milk. Continue to energically knead for few minutes and then let the mixture rests for few hours cover with a towel.
3.      Cut in halves the kernels (walnuts) and add them to the mixture; at this point transfer the mixture on a clean surface. Finish to knead with your hands by beating the dough on the surface.
4.      Cover the plumcake tin with baking paper and put in it the bread. Cover it and let it rest for 30 minutes.
5.      At this point, the bread is ready for the oven. Brush the surface with a little bit of milk and bake it to 180°C for 50-60 minutes. It is ready when the surface is golden and crunchy.
6.      MY TIP: if you do not want to use the plumcake tin, you can realize small balls of 50-80g each, put them over a tin covered with baking paper and bake them for 30-40 minutes.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *