19 Dicembre 2016

Albero di stelle di pasta frolla

A Natale oltre ad essere tutti più buoni siamo tutti più creativi. A me succede sempre così, mi metto all’opera fin dalla mattina presto per sfornate biscotti dalle forme più diverse e dai sapori tipicamente nordici e a impastare ravioli che poi taglierò a forma di stella, cuore o albero di natale. Il Natale mi fa questo effetto, mi fa vedere tutto più bello!

Ieri, ultimo fine settimana prima di Natale, mi sono incontrata con le “amiche storiche” per un tè e lo scambio dei regali; un pomeriggio di chiacchiere, pacchetti, rossetto rosso e biscotti che ho voluto preparare rigorosamente a forma di stella ma li ho assemblati come fossero un albero di Natale. Effetto wow assicurato, missione compiuta!

Ingredienti
240g di farina 00
60g di farina di mandorle
125g di burro
125g di zucchero
1 uovo intero
1 tuorlo
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale
Per la glassa
zucchero a vero
succo di limone
palline di zucchero argentate commestibili
Lavorare velocemente (meglio se con una planetaria) le farine, il lievito, il sale e il burro freddo a pezzetti. Unire l’uovo, il tuorlo e lo zucchero e amalgamare rapidamente. Formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola trasparente e mettere a riposare per almeno 2 ore in frigorifero.
Adesso viene il bello! Se avete modi di andare da un casalinghi e comprare le forme per le stelle bene, altrimenti dovete fare come me e disegnare a mano almeno 8 stelle di misura decrescente. Io la prima l’ho trovata su internet, l’ho stampata su un foglio A4 e le altre le ho disegnate con l’aiuto di un righello rimpicciolendole di almeno 1.5 cm. 
Passate due ore stendere la pasta frolla di circa 1 cm di spessore e sagomare le stelle e infornare a 180° per 15 minuti circa; ovviamente fare attenzione ai tempi di cottura le stelle più piccole cuoceranno più velocemente. Lasciare raffreddare completamente.
Preparare la glassa con lo zucchero a velo e il succo di limone, andate a occhio mettendo qualche goccia del succo per volta finchè non arriverete ad un composto denso. Mettere in una sac a poche.
A questo punto non vi resta che assemblare il vostro alberello partendo dalla stella più grande che fisserete al fondo del piatto con della glassa oppure del cioccolato bianco sciolto a bagnomaria. Procedete sovrapponendo i biscotti in ordine decrescente e alternando la direzione delle punte delle stelle. Ricordatevi anche qui di fissare una stella di frolla all’altra con della glassa o del cioccolato bianco.
Io per facilitarmi il lavoro ho glassato le punte delle stelle che rimanevano visibili già durante l’assemblaggio ma voi potete fare come meglio credete. Mettete una pallina di zucchero argentata su ogni punta e terminare con una bella decorazione scintillante.
PH Love.Life.Lunch. 2016 tutti i diritti riservati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *