14 Dicembre 2015

Plumcake al cacao con cuore alla vaniglia

Siamo entrati ormai in pieno spirito natalizio, le strade sono illuminate, le vetrine dei negozi scintillano, la gente che passeggia ha sempre con se almeno un sacchetto con un regalo pensato per qualcuno e anche gli ultimi ritardatari (come noi) hanno decorato case e balconi; in forno c’è sempre qualcosa che cuoce e in televisione cominciano le maratone dei film natalizi eppure io non riesco a sentire questo #Natale2015!


E dire che sta facendo parecchio rumore!


Ho provato con la musica, con il cibo, con lo shopping…niente da fare! Passo di fianco all’albero addobbato in salotto ed è come se non ci fosse, mi dimentico persino di accendere le luci quando viene sera; non mi starò forse trasformando nel Grinch?

Per provare a recuperare questo #Natale2015 mi sono ripromessa che ogni giorno, da oggi al 25 dicembre, compirò un gesto tipico dei giorni di festa, un qualcosa in grado di riportarmi nello spirito natalizio. Dalla cucina, al confezionamento dei cesti e dei regali per familiari e amici fino ai piccoli lavoretti manuali come i miei bigliettini di auguri personalizzati che tanto amo preparare.


Partire con un dolce al cacao con un Cuore alla vaniglia mi sembra un buon inizio! 
Si tratta di un semplice plumcake dal gusto deciso e amaro che al suo interno racchiude una dolce sorpresa; apparentemente complesso richiede solo tempo e pazienza.




Ingredienti per un classico stampo da plumcake 26×10 cm
350g di farina 00
20g di cacao amaro in polvere
200g di burro
200g di zucchero semolato
1 vasetto di yogurt alla vaniglia
3 uova
1 bustina di lievito in polvere 
pizzico di sale

Con le fruste, in una ciotola capiente, lavorare il burro ammorbidito con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso; aggiungere un uovo alla volta e continuare a lavorare finchè non sarà ben montato.

Unire il lievito in polvere a 330g farina e poco alla volta, setacciandola, unirla al composto di burro e uova; aggiungere anche il pizzico di sale e continuare a mescolare.

A questo punto bisogna dividere i due impasti. Versare 1/3 dell’impasto in una ciotola e unirvi il vasetto di yogurt alla vaniglia e i restanti 20g di farina e mescolare accuratamente.

Nei 2/3 di impasto rimanente incorporare il cacao amaro in polvere.

Cominciare con la cottura dell’impasto che chiameremo “bianco” per comodità.

Stendere sulla leccarda coperta da carta forno uno strato d’impasto alto circa 2 cm e infornare a 180° per 10 minuti circa (forno statico). L’impasto non dovrà essere completamente cotto ma abbastanza compatto da poter essere coppato.




A cottura ultimata lasciarlo raffreddare completamente prima di copparlo con la forma desiderata. 

Questo sarà il cuore alla vaniglia del nostro plumcake che verrà inserito all’interno dell’impasto al cacao (vedi immagine sotto).

A questo prendere il composto al cacao e con l’aiuto di una sac a poche fare un primo strato di impasto sulla base della forma da plumcake. Adagiare sopra tutti i cuori di impasto bianco molto vicini tra loro e capovolti verso il basso.




Ricoprire i cuori bianchi con il restante impasto al cacao e infornare a 180° per 35-40 minuti circa (forno statico). Sfornare a lasciare raffreddare prima di sformare.


Ora il plumcake è pronto per svelare la sua dolce sorpresa.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *