26 Ottobre 2015

Pumpkin Pie ovvero crostata di zucca dolce

Sua maestà la regina dell’autunno: la ZUCCA!

Io adoro la zucca cucinata in tutti i modi. Mi piace il colore, il profumo, il sapore dolce. Mi piace perchè è la verdura simbolo dell’autunno e io amo l’autunnoChe poi sia legata ad una festività che non ci appartiene, halloween, poco importa.


Questo fine settimana mi sono cimentata nella preparazione della tipica torta americana alla zucca: la pumpkin cake o pumpkin pie; il dolce per antonomasia della festa del ringraziamento.


Devo dire che come prima volta non me la sono cavata così male. Il sapore c’era tutto, l’aspetto un po’ meno. Non è venuta alta come volevo…ho usato uno stampo troppo grande (mea cupla!)




Ingredienti per una tortiera di 22 cm

Pasta frolla (vedi ricetta base)
500g di zucca dolce da cui si ricaverà 250g di purè di zucca
100g di zucchero di canna
1 cucchiaino di zenzero
1 cucchiaino di cannella
1/2 cucchiaino di noce moscata grattugiata
un pizzico di sale fino
80ml di panna liquida fresca
40ml di latte
2 uova

Preparare la pasta frolla secondo il metodo classico (vedi ricetta base).

Tagliare la zucca a pezzetti e metterla a cuocere in forno ventilato a 180° per 30 minuti circa. Quando la zucca sarà cotta passarla al mixer per ottenere una purea omogenea.

In una casseruola mescolare il purè di zucca con lo zucchero di canna, le spezie, il sale e cuocere a fuoco molto basso per circa 5 minuti finchè il composto non sarà denso e lucido.

Togliere dal fuoco e passare il composto in una ciotola; quando questo si sarà raffreddato unire il latte, la panna fresca e le uova una alla volta e amalgamare bene il tutto con una frusta manuale o elettrica.

Versare io composto nel guscio di pasta frolla ancora caldo e infornare a 200° per 30 minuti circa. Per capire quando la torta è pronta bisogna osservare il ripieno, se risultare essere gonfio e leggermente crepato sui bordi ma ancora “tremolante” al centro (come succede per la cheesecake per intenderci)  allora la vostra pumpkin pie è pronta.

Decorare a piacere. Io avendo avanzato della pasta frolla ho creato una piccola decorazione con delle foglie all’estremità della torta.

Far raffreddare almeno 1 ora prima di servire guarnita con la panna montata.






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *