31 Ottobre 2015

FOOD CLASS: pasta frolla per crostate

Ingredienti per una tortiera di 22-24 cm
250g di farina 00
125g di burro
70g di zucchero bianco
2 tuorli
un pizzico di sale
scorza grattugiata di 1/2 limone (non tratto)

In un mixer versare la farina, un pizzico di sale, lo zucchero, la scorza grattugiata del limone e il burro ancora freddo (quindi appena tolto dal frigorifero) a pezzetti e frullare il tutto fino ad ottenere un impasto sabbioso. Versare l’impasto su una spianatoia infarinata, creare la fontana al centro e incorporare i tuorli delle uova.

Iniziare a lavorare il composto con una forchetta e proseguire a mano. Lavorare l’impasto per pochi minuti in modo da non riscaldare troppo la frolla e comunque fino ad ottenere un impasto abbastanza omogeneo ma non ancora elastico. Avvolgere l’impasto ottenuto nella pellicola trasparente e mettere a riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

Preriscaldare il forno statico a 200°, stendere l’impasto tra due fogli di carta forno e una volta ottenuto lo spessore desiderato (circa 5 mm) adagiarla in una tortiera antiaderente. Far aderire bene alla tortiera, bucherellare il fondo con una forchetta e con l’aiuto di un mattarello far pressione sui bordi in modo da staccare la frolla in eccesso.

Il guscio per la crostata va cotto “alla cieca”. Coprire la pasta frolla con della carta forno (io avevo solo l’alluminio, aimè!) , sistemarlo in modo da coprire anche i bordi quindi versarci sopra i legumi secchi questo eviterà al guscio di gonfiarsi.

Infornare per circa 15 minuti: Sfornare e eliminare carta e legumi per poi concludere la cottura nuovamente a 200° per altri 10 minuti.

La base è ora pronta per essere riempita di crema pasticcera,di marmellata o con qualsiasi altra farcitura a piacere.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *