27 Aprile 2015

Mini muffin alla banana

Più che aprile oggi sembra ottobre. Per riscaldarmi a pranzo mi sono preparata un profumato minestrone ricco di verdure di stagione e per merenda dei soffici muffin alla banana.


Muffin in versione ‘mini’ in questo caso. Ho voluto infatti utilizzare dei simpatici pirottini quadrati in silicone di circa 5cm per lato per creare il ‘boccone perfetto’. Come le caramelle, uno tira l’altro, ma almeno non ci si sente in colpa…o quasi!

Ingredienti per 12 mini muffin

50g di zucchero di canna
1-2 cucchiai di sciroppo d’acero (facoltativo)
1 uovo
70g di farina
1/2 bustina di lievito
50ml di latte
2 banane mature
pizzico di sale
qualche goccia di limone

Mescolare con le fruste lo zucchero di canna, uno/due cucchiai di sciroppo d’acero (questo ingrediente è facoltativo, io lo amo e penso che aggiunto conferisca ad una ricetta come questa una nota molto americana) e l’uovo, aggiungere il burro fuso e un pizzico di sale.

Tagliare le banane e schiacciarle grossolanamente con i rembi della forchetta e cospargerle con qualche goccia di limone per non farle annerire. Aggiungere all’impasto le banane e il latte e mescolare. A questo punto incorporare la farina con la mezza bustina di lievito e amalgamare bene tutti gli ingredienti. 

Versare il composto negli stampini in silicone; nel caso usate le classiche teglie per muffin è necessario ungerle con poco burro per non far attaccare l’impasto. 


Infornare per 25-30 minuti a 180°. Far raffreddare e servire con una spolverata di zucchero a velo.


N.B. Queste dosi sono per 12 piccoli muffin, se utilizzate degli stampini più grandi e volete comunque sfornare 12 dolcetti vi consigli di raddoppiare le dosi. 

L’idea in più: è possibile aggiungere all’impasto delle gocce di cioccolato per rendere i muffin ancora più golosi.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *