03 Febbraio 2015

Risotto viola con cavolo cappuccio

Continuano i miei esperimenti colorati in cucina, oggi ho voluto riproporre (rivisitandola) la ricetta di un risotto che ho visto preparare dal grande Sergio Barzetti a La Prova del Cuoco: il risotto viola con cavolo cappuccio viola, per l’appunto!


Ingredienti per due persone

150g di riso carnaroli
1/4 di cavolo cappuccio viola
brodo vegetale qb
1/2 scalogno
vino bianco qb per sfumare
1 noce di burro
grana padano qb
2 fette di speck

Preparare il brodo vegetale secondo il metodo classico o utilizzando un dado vegetale.
Lavare e tagliare a listarelle molto sottili il cavolo viola. Frullare metà del cavolo tagliato con un frullatore ad immersione e un mestolo di brodo, l’altra metà ridurla in pezzetti molto piccoli con l’aiuto di una mezzaluna o semplicemente con un coltello e metterla da parte.

Tagliare finemente lo scalogno e farlo imbiondire in una padella con la noce di burro. Aggiungere il riso e farlo tostate molto bene prima di sfumarlo con il vino bianco. A questo punto aggiungere il cavolo viola frullato e quello tagliato a pezzetti e portare il riso a cottura aggiungendo del brodo vegetale caldo all’occorrenza.

Nel frattempo tagliare a listarelle molto sottili le due fette di speck e farle rosolare qualche minuto in una padella; queste serviranno a dare una nota croccante  e sapida al piatto.

Dopo circa 15 minuti spegnere il fuoco, aggiungere una generosa manciata di grana padano grattugiato e mantecare il riso prima di servirlo cosparso di speck croccante.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *