28 Gennaio 2015

Lasagne verdi con pesto e spinaci

Questa sera voglio parlarvi di una ricettina vegetariana (ma gustosa) che farà ricredere anche il più scettico dei carnivori: le lasagne verdi con besciamella al pesto e spinaci.


Ingredienti

1 confezione di lasagne fresche o secche
besciamella (vedi sotto)
1 confezione di pesto senza aglio
500g di spinaci surgelati
100g di ricotta
grana padano grattugiato 
sale
pepe

Ingredienti per la besciamella
100g di farina
100g di burro
1l di latte intero
noce moscata
sale

Per prima cosa preparare la besciamella mettendo il burro a sciogliere in una padellina a fuoco basso, spegnere il fuoco e aggiungere la farina setacciata a pioggia mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi. Rimettere il composto (chiamato roux) sul fuoco e mescolare fino a farlo diventare dorato. A questo punto unire lentamente il latte precedentemente scaldato continuando a mescolare con la frusta, spolverizzare con la noce moscata, unire un pizzico di sale e, dopo circa 5 minuti di cottura, la besciamella è pronta!
Mettere la besciamella a raffreddare in una ciotola, nel frattempo lessare gli spinaci per 5 minuti scolarli e strizzarli bene dall’acqua. In una ciotola mescolare gli spinaci con la ricotta (se il composto risulta troppo asciutto e pastoso aggiungere qualche cucchiaio di besciamella), una spolverata di pepe e un pizzico di sale. Unire il pesto alla besciamella.
Ora non resta che assemblare le lasagne. Se utilizzate le lasagne secche e necessario sbollentarle qualche minuto in acqua salata con l’aggiunta di un filo d’olio (per non farle attaccare tra loro) se invece utilizzate le lasagne fresche questo passaggio lo potete evitare.
Stendere sul fondo della pirofila la besciamella, mettere uno strato di pasta, uno di ricotta con gli spinaci, una spolverizzata di grana padano grattugiato, un altro strato di pasta. Ricominciare il procedimento stendendo abbondante besciamella, uno strato di pasta, la ricotta con gli spinaci e così via. Terminare con uno strato di pasta, spolverizzare con il grana grattugiato e qualche noce di burro.

Informare a 180° per 30-40 minuti circa.






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *