28 Agosto 2014

Torta di carote

Adoro la torta di carote. Soffice, sana, gustosa e leggermente speziata; ottima per la prima colazione o come dessert accompagnata da una pallina di gelato alla vaniglia.

Prepararla è un gioco da ragazzi, bastano pochi ingredienti sempre presenti in una dispensa ben fornita. Il tocco in più? Uno strato di glassa al formaggio fresco come guarnizione: un’esplosione di sapori (e di calorie).



Ingredienti

300g di carote
300g di farina
1 bustina di lievito per dolci
50g di nocciole o mandorle
200g di zucchero di canna
3 uova
100ml di olio di semi di girasole
1 bacca di vaniglia o 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
cannella in polvere q.b.
noce moscata in polvere q.b
sale
zucchero a velo per guarnire

Tritare le nocciole (è possibile, a piacere, utilizzare anche le mandorle io preferisco il gusto più deciso delle nocciole) e metterle da parte. Tritare le carote grossolanamente e strizzarle in modo da far perdere parte del loro liquido.

In una ciotola mescolare la farina setacciata con la bustina di lievito, la farina di nocciole e le carote tritate. Aggiungere anche un pizzico di sale, una spolverata di cannella e una di noce moscata e i semi di una bacca di vaniglia o 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia.

A questo punto in un’altra ciotola montare con le fruste le uova con lo zucchero di canna e l’olio di semi di girasole fino ad ottenere un composto spumoso. Incorporare delicatamente gli ingredienti umidi agli ingredienti secchi senza lavorare troppo l’impasto per evitare che le uova si sgonfino.

Versare l’impasto in una tortiera a cerniera o in uno stampo da plum cake precedentemente foderato con carta forno e infornare a 180° per 30/40 minuti. Verificare sempre la cottura con la prova stecchino: il dolce sarà pronto quando estraendo lo stecchino questo risulterà asciutto.



Far raffreddare la torta nello stampo e poi trasferite su un piatto da portata e spolverare con zucchero a velo.

Oppure guarnire con una glassa al formaggio fresco preparata con burro (50g), formaggio spalmabile tipo Philadelphia (100g) e zucchero a velo (50g) il tutto amalgamato insieme fino ad attenere un composto liscio ed omogeneo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *