Dal blog.

  • Il segreto, caro amico, è solo uno: iniziare

    C’è una parola che mi contraddistingue, per essere più precisi è un verbo: FARE. Tra la teoria e la pratica, preferisco senza dubbio la pratica. Nella vita “devo fare”, non riesco a stare ferma intrappolata nell’immobilità di gesti e pensieri troppo a lungo. Devo fare cose semplici come pulire casa o riordinare minuziosamente i cassetti, buttare via per sentirmi più leggera, spostare mobili, comprare piatti, tovaglie e lenzuola, cambiare colore alle pareti e infine cucinare; perchè quando sono confusa dentro la soluzione migliore è mettere ordine fuori.

    Leggi Post
  • Vellutata di zucchine, pomodori secchi e crumble di olive nere

    Dicono che quando ti senti bloccata, senza energie e senza idee devi darti tempo ma non dicono mai quanto. Dicono che perdersi sia la soluzione migliore per trovare nuove vie d’uscita ma non dicono mai cosa fare se la strada che imbocchi è in realtà un vicolo cieco. Dicono che l’ozio sia fonte anch’esso di creatività, che dalla noia scaturiscano le idee migliori ma non dicono fino a quando…

    Leggi Post
  • Torta di carote e skyr

    4 giugno, fase 3. Un giorno dopo la fine del lockdown. Fuori piove a dirotto e tira un vento pazzesco, fa freddo. Dentro il forno è acceso e io sorseggio tè fumante mentre scrivo la ricetta di questa torta di carote e ne addento anche una fetta. Se solo il panorama fuori dalla finestra fosse più simile alla campagna inglese io potrei dire di aver raggiunto il mio stato di grazia e beatitudine, avrei raggiunto la pace dei sensi.
    Maggio è volato anche se, guardandomi indietro, ne sono successe di cose.

    Leggi Post
  • Cheesecake al bicchiere

    Cheesecake al bicchiere o al cucchiaio (lascio decidere a voi), semplice leggera veloce e colorata, realizzata in diretta sulla pagina IG di un cliente.
    All’inizio ero un po’ dubbiosa, non sapevo se accettare oppure no; non amo molto le dirette Instagram, le trovo vuote noiose ed infinite, soprattutto quelle andate “in onda” durante i mesi di quarantena; sarà che nei nei momento difficili tendo a stare in silenzio, a chiudermi in me stessa e ad osservare in disparte ma forse è tornato il momento di mostrari un po’ di più, non come prima ma meglio di prima.

    Leggi Post